BUONA DOMENICA SERA AI LETTORI DEL BLOG



Buonasera cari compagni di viaggio sulle strade della Vita. Una nuova settimana si sta per affacciare e con se porta ufficialmente settembre, uno dei mesi più belli dell'anno.
Tra poco inizieranno le scuole  e la vendemmia e ad Asti, la mia città e Provincia, inizia un mese ricco di manifestazioni culturali che troverà il suo apice nel Palio.

Una domenica ci saranno tutte le proloco di ogni paese della Provincia che cucineranno uno o due piatti specifici della loro tradizione gastronomica, quindi nella piazza inferiore di Asti verranno costruite le casette, una per ogni proloco, dove, in mezzo a una folla tale da non riuscire a camminare, si mangeranno gli agnolotti al "plin" o il fritto misto dolce e salato, acquistando ogni piatto in una proloco diversa.

Per i disabili è attivo un servizio portato avanti dai volontari dell'Aisla, una associazione per i malati di S.L.A. (Sclerosi Laterale Amiotrofica) di cui fa parte anche mio marito. Il disabile (e un accompagnatore) viene fatto sedere in una zona recintata appositamente per loro e i volontari passano a prendere le ordinazioni e i soldi per andare alle casette a farsi dare il cibo per loro. Una convenzione fatta con le varie Proloco fa in modo che non debbano far la coda così il cibo arriva caldo ai disabili e tutto insieme. Niente code per ordinare e per pagare per ogni singolo piatto. Una bella iniziativa che, però, non è sufficientemente propagandata e conosciuta, ed è un vero peccato.

Inutile dire che il vino corre a fiumi ed alla sera sono parecchi quelli che non si reggono in piedi.
Se abitate nelle vicinanze venite a vedere il palio, ma, soprattutto, il corteo medievale dei singoli rioni, ed ogni anno c'è un tema specifico. E' FA-VO-LO-SO !
Vi aspetto....
Gabry Fogli  



LA FRASE DEL GIORNO

MAPPA

IL GIARDINO DEI LIBRI

Acquista su Il Giardino dei Libri

MACRO