BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

- di Jacopo Fo




<10 tesori="">

- Sostanze curative mostruose -

Questa lista non ha la pretesa di esaurire il discorso sulle erbe e i
rimedi naturali. Ci sono molti testi su questo argomento, scritti da
autori molto più qualificati di me. Cito solo alcune sostanze che ho
personalmente sperimentato e dalle quali ho tratto grossi benefici.
Può essere un inizio per una tua personale ricerca.

Argilla - impacchi - maschere
Miscelarla con l'acqua, impastare un po', spalmare uno strato di
almeno 5 millimetri. Lasciare agire fino a che non si è seccata.
Stupefacente, disinfiammante e rigenerante. Cura contusioni, dolori
articolari, eruzioni cutanee, irritazioni. Ottima per rendere più
elastica e vitale la pelle. Aiuta a cancellare (in parte) le cicatrici
(in questo caso l'impacco va tenuto per tutta la notte).

Foglie di lattuga o cavolo
Effetto calmante e disinfiammante. Far bollire e poi applicare a mo'
di impacco. Lasciar agire per una ventina di minuti, o più.

Propoli
Portentoso antibatterico. Consumare per bocca. Attenti a non
esagerare. Ormai lo mettono ovunque.

Olio essenziale di lavanda
Non il profumo alcolico, ma l'olio ottenuto per spremitura. Super
disinfettante emostatico e cicatrizzante. Ideale per le ferite
sanguinanti. Risolutivo. Non brucia. Non usare sui graffi e le
escoriazioni superficiali (lì sì che brucia, non chiedermi perché).

Tisana: semi di finocchio, anice stellata e liquirizia (in pari dosi)
Per problemi di stomaco (colite, acidità ecc.). Ottima anche per le
coliche dei lattanti: la mamma ne deve bere una tazza ogni sera, il
lattante ne succhia un po' col biberon. Questa tisana aiuta anche per
le nausee in gravidanza.

Foglie di salvia
Benefiche, ricostituenti e regolarizzanti. Aggiungere all'insalata
minutamente tagliuzzate o alle verdure cotte. Ottime anche sfregate
sui denti, li puliscono e tonificano le gengive.

Peperoncino rosso
Il suo uso moderato è tonificante. Usare una tisana di peperoncino per
alleviare i dolori articolari (impacchi! Non bere). Evitare nel caso
di irritazioni della pelle.

Aglio
Antibatterico. Va succhiato crudo per il mal di gola. Oppure misto a
olio di oliva per impacchi, sempre alla gola (spalmare e poi scaldare
con una pezza calda). Ricostituente, energetico, abbassa il
colesterolo. Antinfluenzale (anche usato come supposta con una goccia
d'olio, non brucia). Regolatore della pressione arteriosa. Insomma,
una bomba immunitaria.

Olio extra vergine di oliva spremuto a freddo Ricostituente,
lassativo, ottimo aggiunto ad acqua calda per i clisteri. I gas emessi
da una bottiglia d'olio curano gli orzaioli (guardare il fondo della
bottiglia per 5 minuti muovendo lentamente le pupille). Qualche goccia
di olio tiepido nell'orecchio calma le otiti.

Olio di iperico
Detto anche olio di S. Giovanni, l'olio d'iperico è fatto con i
fiorellini gialli, di questa pianta omonima, perenne, diffusa in gran
parte d'Europa, macerati al sole per 15/40 giorni in olio extra
vergine d'oliva. È un incredibile panacea in grado di riparare, a
tempo di record, quasi tutti i danni della pelle: ferite, ustioni,
piaghe, funghi, punture d'insetti (è anche un ottimo repellente contro
zanzare e pappataci) contusioni, dolori ai muscoli e alle
articolazioni.
Miracoloso per le irritazioni della pelle, in particolare quelle del
glande maschile e di altre zone delicate (nessuna medicina ha effetti
altrettanto rapidi per le ulcerazioni del glande). Queste ulcerazioni,
molto diffuse, dipendono dalla cattiva abitudine di non asciugarsi
dopo essersi lavati. Provocano forti bruciori durante la penetrazione.
Scompaiono in meno di 12 ore. In caso persistano hanno altre cause e
conviene consultare il medico. Ottimo anche per reumatismi e dolori
articolari (massaggi).
Ultimamente si è scoperto che, ingerito, cancella il mal di testa, è
efficacissimo come antidepressivo e, secondo alcuni, è efficace contro
tumori e AIDS. Cosa volete di più?

Funziona anche per:
- punture d'insetti
- ustioni
- piaghe
- emorroidi
- psioriasi
- piccole ferite

post scorrevoli