BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

IL SIGNIFICATO SIMBOLICO DELLA SFINGE SECONDO PAPUS





LA SFINGE ED IL SUO SIGNIFICATO SECONDO PAPUS
                                                                
 ( IN TRATTATO DELLE SCIENZE OCCULTE)

  Le religioni si succedono sulla terra, le generazioni passano e gli ultimi venuti credono di potere, nel loro orgoglio, prender in giro le conoscenze dell'antichità. Sopra tutte le sette, sopra tutti i litigi, sopra tutti gli errori si erge la sfinge immobile che risponde con un inquietante: Cosa sono? agli ignari che bestemmiano la Scienza.
I tempi possono essere distrutti, i libri possono scomparire senza che le alte conoscenze acquisite dagli Antichi possano essere dimenticate. La sfinge resta e basta.
Simbolo dell'Unità, riassume in lei le forme le più strane l'una all'altra.
Simbolo della Verità, mostra la ragione di tutti gli errori nei suoi contrasti stessi.
Simbolo dell'Assoluto, manifesta il quaternario misterioso.
La mia religione sola è vera, grida il cristiano fanatico.
La vostra è l'opera di un impostore, solo la mia viene da Dio, risponde l'ebreo.
Tutti i vostri libri santi sono copie della nostra rivelazione, esclama l’Indu.
Allah è l'unico nome di Dio, psalmodia il musulmano.
Tutte le religioni sono menzogne, nulla esiste al di fuori della materia, i principi di tutti i culti vengono dalla contemplazione delle stelle, la scienza sola è vera, sostiene il materialista.

E la sfinge si erge sopra tutte le discussioni, immobile, riassunto dell'Unità di tutti i culti, di tutte le scienze.
Mostra al cristiano l'angelo, l'aquila, il leone ed il toro che accompagnano gli evangelisti;
l'ebreo vi riconosce il sogno dell'ebreo Ezéchiel;
l’Indu i segreti di Adda Nari, e lo scienziato stava per passare sdegnoso quando ritrova sotto tutti questi simboli le leggi delle quattro forze elementari: Magnetismo, elettricità, calore, luce.
Indeciso sulla sua marcia nella vita, il futuro iniziato interroga la sfinge e la sfinge parla:
“Osserva, dice, ho una testa umana nella quale risiede la scienza, come te l'indicano gli ornamenti dell'iniziato che la ornano.
“La scienza guida la mia marcia nella vita, ma, da sola, è di un debole aiuto. Ho artigli di leone ai miei quattro membri; sono armato per l'azione, mi faccio strada a destra ed a sinistra, davanti e dietro, nulla resiste all'audacia condotta dalla scienza.
“Ma queste gambe  sono così solide  perché sono innestate sui miei fianchi di toro. Quando una volta ho intrapreso un'azione, perseguo il mio obiettivo laboriosamente, con la pazienza del bue che traccia il solco.
“Nei momenti di debolezza, quando lo scoraggiamento è vicino  ad invadermi, quando la mia testa non si sente più abbastanza forte per dirigere il mio Essere, agito le mie ali d'aquila. Mi alzo nel piano dell'intuizione, leggo nel cuore del mondo i segreti della vita universale, quindi ritorno continuare la mia opera in silenzio.„

MIA TESTA                              TI RACCOMANDA                 DI SAPERE

I MIEI ARTIGLI                                    -                                  DI OSARE

I MIEI FIANCHI                                   -                                   DI VOLERE

LE MIE ALI                                          -                                   DI TACERE


Segui i miei consigli e la vita ti sembrerà giusta e bella.
“La fronte d'uomo della sfinge parla d'intelligenza
Le sue mammelle di Amore, le sue unghie di combattimento
Le sue ali sono la fede, il sogno e la speranza
Ed i suoi fianchi di toro il lavoro di quaggiù.
“Se sai lavorare, credere, amare, difenderti.
Se  da vili bisogni non sei incatenato,
Se il tuo cuore sa volere ed il tuo spirito comprendere,
Re di Tebe, salve, eccoti coronato!„
(Eliphas Levi, Favole e simboli).

TESTA
                                                    ALI
                                                                               FIANCHI

GAMBE                                                                                          GAMBE

In questo simbolo della sfinge due grandi opposizioni si mostrano:

Davanti:            La testa (la scienza) si oppone alle gambe (l'audacia).
Dietro:               I fianchi (lavoro) si oppongono anche alle gambe (audacia)
Tra i due:          Esiste l'intuizione (ali) che le regola.

L'audacia nella sua azione agirà in un modo (gambe  anteriori) efficace se la Scienza la domina sempre abbastanza per guidarla.(TESTA)
L'audacia negli studi sarà coronata di successo (gambe posteriori) se si lascia condurre dal lavoro e la perseveranza. (fianchi di toro)
Infine gli eccessi nell'Azione o nello studio devono essere moderati dall'impiego dell'immaginazione (ali d'aquila).
Un'altra opposizione appare, è quella dell’alto e del basso armonizzato dal mezzo.

ALTO                               TESTA                                       ALI

                 MEZZO                                                   FIANCHI DEL TORO

BASSO                GAMBE ANTERIORI                   GAMBE POSTERIORI

In cima risiedono la scienza e l'immaginazione, in basso la pratica, pratica nella scienza (gambe anteriori) pratica nell'immaginazione (gambe posteriori).
La teoria deve sempre dominare e condurre la pratica, chi vuole scoprire le verità della natura solo con l'esperienza materiale è simile ad un uomo che vorrebbe far a meno della testa per mettere i suoi arti in azione.

Niente teoria senza pratica
Niente pratica senza teoria
Niente teoria e Niente pratica senza Lavoro

Ecco ciò che ci dice ancora la sfinge. Riassumiamo tutto ciò in una figura secondo le indicazioni che abbiamo appena scoperto.

DAVANTI  +                  TESTA UMANA                  = ATTIVO                   +
                                     GAMBE  ANTERIORI           = PASSIVO                __

DIETRO __                      ALI D'AQUILA                    = ATTIVO                 +

                                     GAMBE POSTERIORI          = PASSIVO               __


MEZZO  ∞        TRA I DUE E COLLEGANDO           NEUTRALE                         

                             SI VEDONO I FIANCHI DEL TORO                               ∞

Designeremo la parte anteriore della sfinge attiva con una sbarra verticale.
La parte posteriore passiva con una sbarra orizzontale ed otterremo la figura simbolica seguente in riassunto:
  CROCE-ELEMENTI-SFINGE.jpg       Quest'ultima figura ci indica i gruppi  delle forze elementari emanate dalla forza universale:
                                                  NORD FREDDO-  NEGATIVO DEL CALORE
 
OCCIDENTE (BUIO)
NEGATIVO DELLA LUCE
SOLE
VITA UNIVERSALE DEL
NOSTRO MONDO
ORIENTE
POSITIVO DELLA LUCE
                           
                                                  SUD - POSITIVO DEL CALORE
 
Come integro in me questo simbolo antichissimo, come posso "praticarlo" , viverlo al quotidiano?

http://masseria.over-blog.com/article-simbolo-della-sfinge-98164558.html

post scorrevoli