IL SEGRETO DELL'AMORE




"Per conoscere il segreto dell’amore, occorre anzitutto non confonderlo
 con il piacere. Direte che senza il piacere l’amore è davvero noioso
 e insipido. Non è affatto così, perché il piacere concerne unicamente
 il piano fisico. Al di là del piacere ci sono la gioia, l’ispirazione,
 l'incanto e l’estasi che provano l’anima e lo spirito.
Quando un uomo e una donna sono capaci di scambiarsi un sentimento divino
senza lasciarsi trasportare dalla passione, quella tenerezza, quella
comunione tra loro, diventa straordinariamente espressiva, ricca,
 intensa e bella.  Si tratta di un piacere, certo, ma un piacere
 superiore, divino, che li rende immortali. Altrimenti... conoscete
 la canzone: «Amore, amore, che schiavitù l'amore…»  Sì, perché l'amore
in quel caso è come una forza bruta che si impossessa degli
esseri e li tiene talmente in pugno che questi non possono più sfuggirgli
e diventano suoi schiavi. Sfortunatamente, è così che i più comprendono
l’amore: l’amore che li attanaglia, l’amore che li brucia, che li consuma e li lascia senza forze.
Perché hanno confuso l’amore con il piacere. "

Omraam Mikhaël Aïvanhov

post scorrevoli

Post più popolari