PENSIERO DI AIVANHOV




« Così come il sole diffonde la sua luce e il suo calore, Dio diffonde il Suo amore su tutte le creature. Ma l’uomo ha il potere di accettare o rifiutare questo amore. Quindi, anche se l’amore di Dio è infinito, l’essere che si chiude a quell'amore non riceve nulla, e tutto avviene come se Dio non lo amasse. Che gli esseri umani Lo amino oppure no, questo non cambia nulla per Dio. Ma se non Lo amano, sono loro a privarsi di qualcosa di molto prezioso: essendosi barricati, il Suo amore non può penetrare fino a loro.
Il Creatore ha edificato l’universo su leggi immutabili e implacabili. Chi nutre nei Suoi confronti pensieri e sentimenti di dubbio, di rivolta, emette vapori così opachi che impediscono ai raggi del sole divino di infiltrarsi nel suo cuore e nella sua anima. Perciò non si stupisca di sentirsi nell’oscurità e nel freddo.  »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

MACRO

Etichette

Mostra di più

POST PIU' POPOLARI