BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

ARTISTI, UN PENSIERO DI AIVANHOV





Artisti
“A quanti uomini e donne nel mondo si dà il nome di “artisti”! E
difatti compongono, scrivono, dipingono, cantano, recitano,
danzano… Ma loro, loro, nel profondo, cosa sono veramente? Dal
punto di vista della Scienza iniziatica, il vero artista è colui
che vuole che la bellezza e l’armonia della Creazione passino
attraverso lui, si riflettano attraverso lui. Per questa ragione
egli prende la propria carne come materia da scolpire, come tela
da dipingere, e il suo scalpello o i suoi pennelli sono i suoi
pensieri e i suoi sentimenti.
La bellezza è una realtà viva, la cui fonte rimane nascosta nel
più profondo dell’essere; quando affiora, impregna l’intero
corpo: la pelle, lo sguardo, il sorriso e persino la voce. Ma
solo i pensieri luminosi e i sentimenti d’amore disinteressato
possono donarvi questa bellezza. E allora, ovunque andrete,
lascerete al vostro passaggio il profumo dei fiori che sbocciano
e dei frutti che maturano nel giardino della vostra anima.”
Omraam Mikhaël Aïvanhov

post scorrevoli