BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

BUON GIOVEDI' DA GABRY...che porta una trave in spalla !




Buongiorno cari compagni di viaggio sulle strade della Vita. Siamo a Giovedì, giorno di Giove, e, a questo proposito, ricordo una citazione di Fedro:

"Giove ci impose due bisacce: ci mise dietro quella piena dei nostri difetti e davanti, sul petto, quella con i difetti degli altri. Perciò non possiamo scorgere i nostri difetti e, non appena gli altri sbagliano, siamo pronti a biasimarli."

E cos', a causa di Giove, non vediamo i nostri difetti, ma siamo prontissimi a notare quelli degli altri.
Qualcun'altro, più importante di Giove, disse che non vediamo la trave  infilata nel nostro occhio, ma notiamo la  pagliuzza del vicino.

Da dove deriva questa nostra difficoltà di guardare nel nostro orticello invece che in quello del vicino?
Siamo tutti abili a risolvere i problemi altrui, ma a volte siamo completamente incapaci di risolvere i nostri.

Credo che, per amore del vero e per rispetto della nostra persona, prima di lanciarci in critiche gratuite e non costruttive dovremmo osservare dentro il nostro cuore e morderci la lingua se propro non riusciamo a trovare una motivazione e ci rendiamo conto che quella che parla è la lingua scollegata dal cuore e dalla testa.
Se siamo onesti con noi stessi siamo in grado di rendercene conto.

Quindi...buona serata a tutti e che le vostre parole siano sempre belle, buone, motivanti.
Gabry



post scorrevoli