PENSIERO DI AIVANHOV




« Al mattino, aprendo la finestra o uscendo di casa, vedete il cielo, il sole, gli alberi… Sforzatevi di guardarli come se li vedeste per la prima volta: scoprirete in essi tutta una vita sottile che prima vi era sfuggita, perché avevate lasciato frapporsi uno schermo opaco tra voi e la realtà. Il giorno in cui vi sarete sbarazzati di questo schermo, possiederete la vera visione, la vera intelligenza delle cose. La vera intelligenza è come una sorgente zampillante, e per questa ragione ci presenta una visione sempre nuova che ci colma di meraviglia.
Vedere tutto come se fosse la prima volta: dovete imparare a coltivare questo atteggiamento non solo nei confronti della natura, ma anche nei confronti degli esseri umani. Farete allora delle scoperte inaspettate, e inoltre vi renderete molto più interessanti e simpatici agli altri.  »

Omraam Mikhaël Aïvanhov