BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

Il 2 Ottobre è il giorno dell'Angelo Custode





Il 02 Ottobre di ogni anno si festeggia l’amatissimo e devotissimo Angelo Custode. Iddio, nella sua sapiente economia, ha voluto che gli angeli fossero a parte nella nostra storia (e fin dal paradiso terrestre troviamo i cherubini per custodire la via all’albero della vita (Gen 3,24 ).
Egli ha anche assegnato ad ognuno di noi un angelo per nostra custodia. Il Signore Dio dice: “ Ecco, io mando un angelo davanti a te per custodirti sul cammino e per farti entrare nel luogo che ho preparato (cfr.Es 23,20-22) e Gesù aggiunge: “Guardatevi dal disprezzare uno solo di questi piccoli, perché vi dico che i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei Celi” (Mt 18,10).
Ricordiamo ed imitiamo la devozione di santa Francesca Romana all’Angelo Custode. L’onorava ad ogni minuto conversava con lui, e non dimenticava mai di lasciare accanto a sé un posto libero per lui. Celebriamo, dunque, gli angeli custodi degli uomini che il Padre Celeste ha dato a guardia della nostra fragile natura affinché non soccombesse alle insidie dei nemici.
“Il desiderio del nostro angelo custode di venirci in aiuto è assai più grande do quello, che noi abbiamo di essere aiutati” (san Giovanni Bosco) – È l’obbedienza che egli deve al compito che Dio gli ha affidato. Gli angeli si rivelano, ma soltanto a coloro che li amano e invocano”. (Card. Charles Journet )
Tratto dal libro “Pregate, Pregate, Pregate” 

http://angeliradianti.com

post scorrevoli