BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più


« Lavarsi le mani: quale azione è più comune di questa? In realtà non c'è niente di comune, di insignificante, se si fa partecipare la propria coscienza. L’acqua che noi tocchiamo è l’espressione materiale di un’acqua invisibile che circola nell’universo, e voi potete dunque entrare in comunicazione con l’acqua cosmica chiedendole di purificarvi. E dato che quell'acqua ha anche un grande potere di ricettività, di assorbimento, potete confidarle i vostri pensieri, i vostri sentimenti e i vostri migliori desideri riguardo a voi stessi e a tutti gli esseri umani nel mondo: quell'acqua se ne impregnerà e li trasporterà ovunque nel suo percorso.
Alcuni protesteranno: «Parlare all’acqua affinché i nostri desideri si realizzino? Lei ci consiglia di agire come dei pagani!». No, questa pratica non è più pagana di quella che vede i cristiani pregare davanti a una statua o un’immagine sacra. Quando vi rivolgete all’acqua, non lo fate perché la considerate una divinità che esaudirà le vostre preghiere: essa rappresenta un supporto per il vostro lavoro interiore, e un supporto tanto più efficace perché è vivo, vivo della vita di Dio stesso. E ciò è altrettanto vero per quanto riguarda la terra, l’aria e il fuoco. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

post scorrevoli