BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più







« In tutti i paesi è usanza portare qualcosa alle persone alle quali si fa visita: un oggetto, dei fiori, dei dolci, delle caramelle ecc. Si tratta di una tradizione antichissima ed è basata su una legge, quella di non presentarsi mai da qualcuno a mani vuote. Ed è ancora più auspicabile presentarsi davanti agli altri con il desiderio di portar loro alcune buone cose del proprio cuore e della propria anima.
Tutti i nostri gesti sono carichi di significato, ed è quindi importante stare attenti a non salutare qualcuno al mattino tenendo in mano un recipiente vuoto, poiché facendolo gli procurereste il vuoto per il resto della giornata. Quando dovete incontrare un amico, non tenete mai in mano una bottiglia, un cesto o un secchio vuoti. Se dovete assolutamente portare un recipiente, assicuratevi che non sia vuoto. In un secchio o in una bottiglia potete accontentarvi di mettere dell’acqua, che è ancora la cosa più preziosa agli occhi del Creatore. Poi salutate quella persona con il pensiero di portarle la salute, la gioia, la pienezza e tutte le benedizioni.  »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

post scorrevoli