BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

PENSIERO DI AIVANHOV





« La linea retta è la via più breve da un punto a un altro, tutti lo sanno. Ma è consigliabile seguire sempre la linea retta? Se dovete attraversare una città, per esempio, difficilmente potrete farlo in linea retta senza scontrarvi con caseggiati, automobili e pedoni; allo stesso modo, in quell'immenso territorio che è la vita, dove sta ammassato un gran numero di creature, è raro che riusciate a raggiungere direttamente un obiettivo senza scontrarvi con interessi contrari ai vostri.
A volte è quindi preferibile scegliere la linea curva, vale a dire non presentarsi davanti agli altri dicendo immediatamente: «Eccomi. Mi presento. Ho dei progetti, lasciatemi passare per realizzarli». Prendete piuttosto delle deviazioni, cominciando a passare per luoghi dove non incontrerete ostacoli. E dato che non tutte le occasioni sono ugualmente favorevoli, aspettate anche il momento migliore per passare. Ciò significa che per realizzare tutti i buoni progetti che si hanno, è meglio evitare di imporsi seduta stante, ma è bene, invece, dar prova di acume psicologico, di pazienza e di elasticità. E questo equivale a seguire la linea curva. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

post scorrevoli