L'INFELICITA' DI RAMANA MAHARSHI





A che vi giova attribuire la causa dell’infelicità agli avvenimenti
della vita, quando quella causa è in realtà dentro di voi?
Quale felicità potete ottenere da cose a voi estranee?
Quando la ottenete, quanto dura?
Non c'è morte né nascita.
Ciò’ che nasce è solo il corpo
e ciò è la creazione dell’ego.
Ma l’ego non è ordinariamente percepito senza il corpo
e così si identifica con esso.
E’ il pensiero che conta... Scoprite chi ha i pensieri.
Non vi è felicità in nessun oggetto del mondo.
A causa della nostra ignoranza,
noi immaginiamo di ricavare felicità dagli oggetti.
Quando la mente si volge all’esterno esperimenta sofferenza.
In verità quando i suoi desideri sono appagati,
essa ritorna al suo posto e gioisce della felicità che è il Sé.
( Ramana Maharshi ) 
 



           

MACRO

Etichette

Mostra di più

POST PIU' POPOLARI