BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

Meditare a Natale

Blue bells:


Natale (2016), e il dono più semplice che possa offrire ai nostri splendidi, sempreché immancabili, provvidenziali visitatori è una poesia scritta – si fa per dire – di notte, mentre il bisbiglio sommesso di un leggero piovasco sussurrava monotono. Ebbene, dopo una sua veloce
lettura prova ad apprezzare l’inaudibile cantilena del silenzio, impercettibile come le gocce o i fiocchi o gli sbuffi del più tenue e delicato soffio. Quindi spegni la luce e medita su tutto ciò che non ha significato …

 

Meditare a Natale

Natale
e il gioco della vita
ti riconduce come sempre
a rinascere
fintantoché ordine e disciplina
non saranno così in sintonia
che l’armonia delle stelle
– ma cadenti –
non ne rivelerà l’incipit
– ma spontaneo –
in un riverbero di gioia
– pressoché soffocata –
per l’ennesimo ritorno
cui convergono
i ricordi del nudo passato,
le più recondite speranze del futuro.
Natale
e mentre l’effervescenza del brio
ti risorprende
non trovi di meglio
che ringraziar – la vita? –
per il dono invisibile
che tuo malgrado è riuscita
ancora una volta a mostrarti.
Natale
– e meditare in silenzio
nel tempo stesso in cui
tutto ride o piange,
dispera o grida –
mi ristrabili e stupisci
per la tua pervicace,
superciclica e adamantina,
perseveranza.

http://www.meditare.it/wp/poesie/meditare-a-natale/

post scorrevoli