SETTE CONSIGLI PER AFFRONTARE I MOMENTI DIFFICILI

7 consigli per affrontare i momenti difficili  

7 consigli per affrontare i momenti difficili

I consigli utili sono un regalo prezioso che, nei momenti difficili, raggiunge il suo massimo valore. Chi non ha mai attraversato uno di quei momenti in cui sembra impossibile trovare via d’uscita? In situazioni di questo tipo, è inevitabile finire con il caricarsi di un pessimismosempre più ingombrante. Ed è proprio in questi momenti che un buon consiglio può fare la differenza.

Per quanto siate svegli ed intelligenti, ci sarà sempre un momento
nella vostra vita nel quale non saprete che pesci pigliare. Per riuscire a trovare un po’ di luce in simili momenti bui, ci sono 7 consigli che possono fare al caso vostro.

1. Nei momenti difficili: accettate senza opporre resistenza

Siamo soliti pensare che, se le cose non vanno come vorremmo, è perché è tutto contro di noi. Ci è difficile accettare la realtà così com’è e conciliarla con le nostre aspettative. Quest’abitudine, alla lunga, ci fa solo soffrire.  

uomo-in-momenti-difficili 

I momenti difficili arrivano perché è necessario che sia così. Riuscire ad uscirne non vuol dire scappare da essi, bensì accettarli. Con i momenti difficili, arrivano anche nuovi insegnamenti da fuori e da noi stessi. Si tratta di imperdibili occasioni di crescita. Quanto più si cerca di resistere e opporsi alle difficoltà, tanto più lontani si sarà dal risolverle.

2. Non sentitevi né comportatevi come una vittima

La tentazione di vittimizzarci è sempre lì, dietro l’angolo. È un atteggiamento tipico dell’essere umano, ma allo stesso tempo estremamente dannoso. Che senso ha commiserare voi stessi se in fondo non state facendo altro che rimandare le responsabilità di quanto succede nella vostra vita?
In parte siamo responsabili di tutto quello che ci succede. Nessun problema cade dal cielo. Sicuramente abbiamo fatto qualcosa o non fatto qualcosa per giungere a tale situazione. Vittimizzarsi è un modo per aumentare l’impotenza e convincersi che è impossibile evitare che le cose negative succedano di nuovo.

3. Cercate dentro di voi

Quando siamo sommersi dai problemi, siamo soliti rivolgere lo sguardo agli agenti esterni. Cerchiamo di agire su ciò che ci circonda, con l’entusiasmo o l’intenzione di cambiarlo ed uscire così dalle difficoltà. Quest’atteggiamento, però, è molto poco produttivo, sostanzialmente perché la realtà è composta da molte forze contingenti che sfuggono al nostro controllo.
Nei momenti difficili dobbiamo guardare soprattutto dentro di noi. Siamo noi a dover cambiare, visto che il cambiamento si rifletterà, prima o poi, anche sulle circostanze esterne. 

4. Ringraziate l’universo e la vita

È un consiglio perfetto per superare qualsiasi momento di tristezza o di malumore. Chiudete semplicemente gli occhi, respirate a fondo e dite “grazie”. Confidate nella grande saggezza della vita. Se state affrontando un periodo difficile, sicuramente è perché ne avete bisogno. 


donna-con-civetta 


Questo semplice rituale ha effetti strabilianti. Semplicemente ringraziando a voce alta, veniamo subito trasportati in un diverso stato emotivo. Non importa se questa gratitudine non verrà subito dal cuore, vedrete che, con il tempo, quel “grazie” si riempirà di contenuto.

5. Ricordatevi che tutto cambia

Tenete a mente queste parole e ricordate che potrete usarle in qualsiasi situazione: “È solo un momento, passerà”. Tutto nell’universo è dinamico ed in continuo cambiamento. Quando ci troviamo in una situazione difficile, o al contrario molto felice, tendiamo a pensare che durerà per sempre. Ma non è così.
A volte bisogna solo saper aspettare e lasciare che le cose tornino al loro posto. Pensando ad altro e dedicandovi ad attività differenti, cominceranno ad emergere le soluzioni e le risposte. Altre volte, invece, dovrete essere voi ad agire per poi aspettare il momento di raccogliere quanto seminato. Abbiate fiducia.

6. Ricercate una nuova prospettiva

Dinanzi ad una difficoltà, potete assumere diverse prospettive. La si può vedere come una catastrofe paragonabile ad uno tsunami. La si può vedere come un ostacolo che bisogna evitare, come una barriera da rompere o come una prova di quanto dura sia la vita.


donna-con-uccelli 

Al contrario, potete anche scegliere di vedere quella difficoltà come una sfida per la vostra crescita, un’opportunità per conoscere meglio voi stessi o per sviluppare la vostra pazienza. Siete voi gli artefici dei vostri pensieri e del vostro modo di vedere il mondo. Da voi dipende il modo con il quale volete affrontare uno o più problemi quando si presentano.

7. Convincetevi che tutto è possibile

Nei momenti difficili il pessimismo sembra avere una corsia preferenziale. Talvolta, si arriva a credere che dietro una speranza, possa esserci una nuova delusione in arrivo. È importante riflettere sulla differenza tra “aspettarsi il meglio” e “creare un’illusione”. La prima vuol dire aprirsi alla possibilità che possano verificarsi eventi favorevoli. La seconda vuol dire alimentare una fantasia ossessiva, priva di fondamento.
Non dimenticate mai che i miracoli possono avvenire ogni giorno e che siete esseri umani in grado di superare qualsiasi avversità. Voi stessi avete dentro di voi la possibilità di creare l’inaspettato. Spesso sono proprio le difficoltà della vita a spingerci al di sopra, perfino di noi stessi, mostrandoci come si possa continuare a crescere a qualsiasi età. 

Di: Edith Gaggiani

MACRO

Etichette

Mostra di più

POST PIU' POPOLARI