BUON 25 APRILE A TUTTI, MA IO NON FESTEGGIO UNA LIBERAZIONE CHE, OGGI, NON C'E' PIU'


Buona giornata a tutti. Oggi si festeggia la liberazione, ed è sempre bene ricordarla perchè rimanga impressa sopratutto per i giovani, ma oggi l'Italia, il nostro Paese, non è libero.
  • Non è libero di dare un lavoro a tutti i propri cittadini
  • Non è libero dall'occupazione, siamo invasi da una immigrazione che è superiore alle nostre forze, voluta a tavolino per spelucare e guadagnare da pochi a scapito dei molti
  • Non è libero di far studiare i propri figli e di garantire loro un futuro dignitoso
  • Non è libero di curare i cittadini e considera i malati, gli anziani e i disabili un peso per tutti 
  • Non è libero di poter eleggere la propria classe dirigente perchè ci hanno tolto la possibilità di votare il Governo, inoltre siamo arrivati alla "libertà" di scegliere il "male minore" e non qualcuno che "veramente" ci rappresenta e non che pensi solo a come ingrassare a nostre spese
  • Non è libero di assicurare una vecchiaia serena ai suoi anziani dopo che hanno versato contributi per una vita
  • Non è libero perchè non dà pari dignità al lavoro delle donne e non fornisce loro, quando hanno la fortuna di trovare una occupazione, i mezzi per sistemare adeguatamente i propri figli
Potrei continuare, ma siamo tutti consapevoli della situazione politica, amministrativa, sanitaria e sociale del nostro Paese. 
La Germania ha perso la guerra, come noi, ma loro dettano legge in tutta Europa e noi.....siamo i suoi servitori. 
Mi dispiace se qualcuno si sentirà offeso dalle mie parole, ma questo è quello che penso.
Gabry Fogli

MACRO

Etichette

Mostra di più

POST PIU' POPOLARI