BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

ANIME COMPAGNE: SCOPRI CHI SONO E SE SEI IN CONTATTO CON LORO




Immagina, per un momento, che ci sia qualcuno che hai conosciuto nella tua vita con cui, prima di nascere, hai deciso di portare a termine un compito specifico.
Se ti ponessi in questo momento questa domanda, a chi penseresti?
Potrebbe essere più di una persona.
Secondo diversi studi, l’anima prima di incarnarsi, decide in che modo evolversi, scegliendo il tipo di esperienza che le può servire per questo e per portare a compimento un obiettivo sempre volto all’evoluzione globale.
Per arrivare a fare ciò, sceglie le anime con cui sperimenterà durante il viaggio della vita.
La scelta inizia con i genitori, per poi arrivare ad incontrare quelle persone che le staranno vicino per realizzare quello che si è proposta di fare.
Se ancora non sei sicuro di aver trovato i tuoi “compagni di viaggio”, quello che leggerai ti aiuterà a capire se stai perseguendo la strada della tua anima, perché l’incontro con queste anime, avviene sempre quando sei “in linea” con i tuoi “obiettivi animici”.
  1. Rafforzano la tua intuizione.
Quando trascorri del tempo con il tuo “gruppo d’anima”, il tuo chakra del cuore comincia ad attivarsi e non c’è bisogno neanche di parlarsi molto, perché la comunicazione avviene ad un livello più “sottile”, attraverso lo scambio di energia del cuore.
  1. Collegamento animico.
Un membro di questo gruppo risuonerà con la tua stessa frequenza e ti sentirai al sicuro e starai bene.
  1. Ci si perdona facilmente.
Solitamente non è facile perdonare qualcuno che ci fa un torto. Questo non avviene per le anime con cui hai scelto di intraprendere il tuo cammino animico. Poiché si è collegati nel cuore, si comprende subito la motivazione che ha spinto l’altro a comportarsi in un determinato modo.
  1. Non hai paura di mostrarti per come sei.
Chi conosce il proprio gruppo d’anima sa di non aver vissuto con esso solo questa vita, ma più di una. È come se ci si conoscesse da tempo. Per questo motivo non ci si pone problemi ad essere spontanei.
  1. Ci si specchia.
Ogni membro del gruppo d’anima specchia uno o più aspetti dell’altro. Il loro è un incontro che è stato deciso con molta attenzione per illuminare ancora di più gli aspetti in luce e per far emergere quelli ancora in ombra.
  1. Aspetti simili.
Queste anime hanno, solitamente, un passato, un’educazione e delle esperienze molto simili e il loro incontro avviene quando esse si trovano ad uno stesso livello di consapevolezza, derivato proprio dalle lezioni che la vita ha offerto loro. 

post scorrevoli