BUON MERCOLEDI' CON UNA PREGHIERA



Buon mercoledì amici del blog. Purtroppo il giorno di Pasqua mi sono ferita a una gamba ed, essendo diabetica, mi hanno prescritto un ciclo di 10 giorni di antibiotico e le medicazioni a casa dall'infermiera due volte alla settimana.  Trascorsi i primi giorni speravo che il dolore andasse via via scemando, cosa che non è avvenuta ed è da un mese che non ho pace, nè di giorno nè tantomeno di notte. La ferita sta rimarginando bene, dopo un mese, ma il dolore è sempre più forte e ieri l'infermiera ha contattato immediatamente il medico perchè la pella intorno è diventata rosso acceso, è calda, e questi sono i sintomi di una infezione interna. Ecco il perchè del dolore continuo che va ad aumentare invece di diminire. Quindi ho un nuovo ciclo di antibiotici di dieci giorni e devo tenerla il più possibile in alto e  posso stare poco al p.c. Vi prego di aver pazienza qualche giorno perchè, purtroppo, ho seri problemi che si aggiungono a quelli già esistenti. Cercherò di pubblicare qualcosa, ma avrete notato che anche nei giorni passati ho rallentato molto il ritmo a causa del dolore e della posizione in cui devo tenere l'arto. Tutta colpa di uno stupidissimo incidente in casa, ho battuto contro il pradellino in metallo dove si appoggiano i piedi nella sedia a rotelle, ha un bordo tagliente che non dovrebbe esserci. La mia pelle è diventata come carta velina, basta nulla per infettarla, ed io sono una diabetica da quattro insuline al giorno. Un caro abbraccio da una vostra sorella in cammino (anche se su una sedia a rotelle).
Gabry