MAL DI SCHIENA? ECCO IL MASSAGGIO AL PIEDE SULLA LINEA RIFLESSA DELLA SPINA DORSALE


di RICCARDO LAUTIZI 

Il mal di schiena può essere trattato in pochi minuti con un particolare massaggio al piede. Quasi tutti hanno sperimentato il dolore alla schiena in una forma o nell’altra e non è mai piacevole. È una condizione cronica che molte persone affrontano tutto il giorno.
Ci sono molte cause che possono essere ricollegate al mal di schiena e di solito si ricorre agli antidolorifici liberamente acquistabili in farmacia per mascherare il dolore. Tuttavia, questi antidolorifici apportano numerosi effetti collaterali all’organismo, soprattutto se usati nel lungo termine.
Tuttavia esiste un modo semplice e gratuito per alleviare il dolore alla schiena senza farmaci: la riflessologia plantare. La riflessologia plantare è una forma di massaggio che coinvolge i piedi e usa dei punti specifici che sono connessi attraverso delle terminazioni nervose al resto del corpo.
Uno studio pubblicato sulla rivista Iranian Journal of Nursing and Midwifery Research ha analizzato gli effetti del massaggio ai piedi sul mal di schiena di 50 infermieri uomini e donne. Gli infermieri sono stati sottoposti ad una sessione di 40 minuti di massaggio 3 volte a settimana per due settimane.
I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: ad un gruppo è stata fatta la riflessologia plantare sui punti specifici per il mal di schiena mentre all’altro gruppo è stato fatto un massaggio generale. I risultati dello studio sono stati molto positivi: chi ha ricevuto un massaggio di riflessologia plantare ha avuto una maggiore riduzione del mal di schiena rispetto a chi ha ricevuto un massaggio generale. Inoltre entrambi i massaggi sono stati utili nella riduzione del dolore lombare.

Come fare la riflessologia plantare per il mal di schiena

Come si vede dall’immagine di copertina in alto, il lato interno di entrambi i piedi corrisponde secondo la riflessologia plantare ai punti di pressione per la colonna vertebrale: vanno dalla parte superiore del piede fino giù alla base del tallone.
Questi punti se massaggiati possono ridurre notevolmente la rigidità e il dolore della colonna vertebrale. Si noterà eseguendo il massaggio come spiegato di seguito, che in alcuni punti del piede si proverà più dolore rispetto agli altri: questo dimostra che quello è il punto dolente nella zona corrispondente della schiena e quindi bisogna passarci più tempo a massaggiarlo.
E’ possibile fare l’auto-massaggio oppure farsi fare il massaggio da qualcuno. Io consiglio personalmente quest’ultima opzione perché da un lato è più rilassante e dall’altro permette di lavorare meglio nei punti dolorosi.
I benefici si ottengono già dal primo massaggio, ma per ottenere risultati più duraturi e stabili è opportuno eseguirlo almeno 10-20 minuti per 3 volte a settimana.

La tecnica

  • I punti su cui lavorare sono sulla linea interna di ogni piede come mostrato in foto e nel video seguente.
  • Afferra la parte esterna del piede destro con la mano sinistra. Usa il pollice destro per premere su questa linea: parti dal tallone e premi su ogni punto spostandoti piano piano verso l’alluce.
  • Con il pollice è come se cercassi di scavare in maniera decisa ma non troppo intensa in ogni punto.
  • Quando sei arrivato all’alluce ripeti il massaggio tornando al tallone.
  • Eseguilo per 3 volte su entrambi i piedi.

Video massaggio al piede sui punti di riflessologia

Ecco un video in inglese che anche se non comprendi la lingua mostra in modo chiaro e veloce il massaggio al piede per alleviare mal di schiena e disturbi alla spina dorsale. 


      

DIONIDREAM   

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.