Post in evidenza

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi ...

domenica 15 luglio 2018

L'AMBIZIONE di SAMAEL AUN WEOR


L’Ambizione ha varie cause, e una di queste è ciò che si chiama PAURA.
L’umile ragazzo che pulisce le scarpe degli orgogliosi uomini d’affari sotto i portici delle lussuose città, potrebbe convertirsi in un ladro se arrivasse ad avere Paura della povertà, Paura di se stesso, Paura del suo futuro.
L’umile sartina che lavora nel fastoso negozio d’abiti delle persone potenti, potrebbe convertirsi in ladra o prostituta dalla sera alla mattina se arrivasse ad avere Paura del futuro, Paura della vita, Paura della vecchiaia, Paura di se stessa, ecc.
L’elegante facchino del Grand Hotel o il portiere del ristorante di lusso, potrebbe
convertirsi in un gangster, in un rapinatore di banche, o in un ladro molto astuto, se per disgrazia arrivasse ad aver Paura di se stesso, della sua umile posizione, del suo proprio avvenire, ecc.
L’insignificante insetto ambisce ad essere elefante. Il povero commesso che attende la clientela e che, con pazienza, ci mostra la cravatta, la camicia, le scarpe, facendo molte riverenze e sorridendo con finta mansuetudine, ambisce qualcosa di più perché ha Paura, Paura della miseria, Paura del suo oscuro futuro, Paura della vecchiaia, ecc.
L’Ambizione ha molte sfaccettature. L’Ambizione ha la faccia da santo e la faccia da diavolo, faccia d’uomo e faccia da donna, faccia interessata e faccia disinteressata, faccia da virtuoso e faccia da peccatore.
C’è Ambizione in colui che vuole sposarsi e in quel vecchio scapolone insensibile che aborrisce il matrimonio.
C’è Ambizione in colui che desidera con ansia infinita essere qualcuno, figurare, arrampicarsi, e c’è ambizione in colui che diventa un anacoreta, che non desidera niente di questo mondo perché la sua unica Ambizione è raggiungere il Cielo, liberarsi, ecc.
Ci sono Ambizioni Terrene e Ambizioni Spirituali. A volte l’Ambizione usa la maschera del disinteresse e del sacrificio.
Chi non ambisce questo mondo vile e miserabile, ambisce l’altro; chi non ambisce denaro, ambisce poteri psichici.

All’improvviso oggi ho dentro una sensazione assurda e giusta.
Ho capito, con una illuminazione segreta, di non essere nessuno.
Nessuno, assolutamente nessuno.
Fernando Pessoa

All’Io, al Me Stesso, al Se Stesso piace nascondere l’Ambizione, metterla negli anfratti più segreti della mente, e dire poi: «Io non ambisco nulla, io amo i miei simili, io lavoro disinteressatamente per il bene di tutti gli esseri umani».
Il politico «astuto» che le sa tutte a volte meraviglia le moltitudini con le sue opere apparentemente disinteressate, ma quando abbandona l’incarico è quasi normale che lasci il suo paese con qualche milione di dollari.
L’Ambizione travestita con la maschera del disinteresse suole ingannare la gente più astuta.
Esistono al mondo molte persone che hanno la sola ambizione di non essere ambiziose.
Sono molte le persone che rinunciano a tutti gli sfarzi e alle vanità del mondo perché ambiscono solo alla loro Auto-Perfezione Intima.
Il penitente che cammina in ginocchio fino al tempio e che si flagella pieno di fede, non ambisce apparentemente a nulla e poi si dà il lusso di dare senza togliere niente a nessuno, però è chiaro che ambisce il miracolo, la guarigione, la salute per se stesso o per qualche familiare, o meglio, la salvezza eterna.
Noi ammiriamo gli uomini e le donne veramente religiosi, però lamentiamo che non amino la loro religione con pieno disinteresse.
Le sante religioni, le sublimi sette, ordini, società spirituali, ecc., meritano il nostro amore disinteressato.
È molto raro incontrare in questo mondo qualche persona che ami la sua religione, la sua scuola, la sua setta, ecc., disinteressatamente. Questo è deplorevole.
Tutto il mondo è pieno d’ambizioni. Hitler si lanciò in guerra per ambizione.
Tutte le guerre hanno la loro origine nella Paura e nell’Ambizione. Tutti i problemi più grandi della vita hanno la loro origine nell’Ambizione.
Tutto il mondo vive in lotta contro tutto il mondo a causa dell’Ambizione, gli uni contro gli altri e tutti contro tutti.
Ogni persona nella vita ambisce ad essere qualcuno, e la gente di una certa età, insegnanti, padri di famiglia, tutori, ecc., stimolano i bambini, le bambine, le ragazze, i giovani, ecc., a percorrere il cammino orrendo dell’Ambizione.
I superiori dicono alle alunne e agli alunni: «Devi essere qualcuno nella vita, diventare ricco, sposarti con gente milionaria, essere potente, ecc., ecc».
Le generazioni vecchie, orribili, brutte, antiquate, vogliono che le nuove generazioni siano altrettanto ambiziose, brutte e orribili come loro.
Il più grave di tutto questo, è che la nuova gente si lascia pilotare e anche si lascia condurre per questo cammino orribile dell’Ambizione.
Gli insegnanti e le insegnanti devono insegnare agli alunni e alle alunne che nessun lavoro onorato merita disprezzo, che è assurdo guardare con disprezzo l’autista del taxi, il commesso, il contadino, il lustrascarpe, ecc.
Ogni lavoro umile è bello. Ogni lavoro umile è necessario nella vita sociale. Non tutti siamo nati per diventare ingegneri, governatori, presidenti, dottori, avvocati, ecc.
Nel conglomerato sociale c’è bisogno di tutti i lavori, tutti i mestieri; nessun lavoro onorabile può giammai essere disprezzato.
Nella vita pratica ogni essere umano serve per qualcosa, e l’importante è sapere per cosa serve ciascuno.


È un dovere degli insegnanti e delle insegnanti scoprire la Vocazione di ogni studente e orientarlo in questo senso.
Colui che lavora nella vita in accordo con la sua Vocazione, lavorerà con Vero Amore e senza Ambizione.
L’Amore deve rimpiazzare l’Ambizione. La Vocazione è quello che realmente ci piace, quella professione che svolgiamo con allegria perché è ciò che ci piace, ciò che amiamo.
Nella vita moderna disgraziatamente le persone lavorano con fastidio e per ambizione perché fanno mestieri che non coincidono con la loro Vocazione.
Quando una persona lavora in ciò che gli piace, nella sua Vera Vocazione, lo fa con amore perché ama la sua Vocazione, perché le sue attitudini per la vita sono precisamente quelle della sua Vocazione.
È precisamente questo il lavoro degli insegnanti. Saper orientare i loro alunni e le loro alunne, scoprire le loro attitudini, orientarli per il Cammino della loro Autentica Vocazione.




Tarocchi e Cabala
La conoscenza suprema
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
€ 26

I Segreti per una Relazione Perfetta
Insegnamenti di magia sessuale per relazioni appaganti e di successo
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 22

La Dottrina Segreta di Anahuac
Saggezza e Conoscenza dei Popoli Precolombiani
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
€ 13.8

Pistis Sophia
Il libro del Salvatore - La rivelazione segreta di Gesù ai suoi discepoli
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
€ 18.8

Evocare le Guide dei Mondi Superiori
Trattato esoterico di Teurgia
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
€ 12.8

Anatomia Esoterica
Le ghiandole a Secrezione interna e lo sviluppo dei poteri psichici
Cerchio della Luna Edizioni?pn=1621" title="Cerchio della Luna Edizioni" >Cerchio della Luna Edizioni
€ 12.8


post scorrevoli